Come consumare meno metano per riscaldamento.

Come consumare meno metano per riscaldamento. Ecco altri cinque consigli utili.

Come consumare meno metano

Ciao a tutti. Nello scorso video abbiamo visto quali accorgimenti adottare per cercare di ottimizzare il funzionamento dell’impianto di riscaldamento e quindi di conseguenza avere un risparmio di gas. Abbiamo visto come leggere i consumi direttamente sul contatore del gas, come regolare il cronotermostato ambiente e altri piccoli accorgimenti “Fai da te”. Se non hai visto il precedente video sui consigli sul “Come Risparmiare sul Riscaldamento” e sul come “Programmare il Cronotermostato” ti consiglio di farlo.

Quindi come fare?

Oggi come promesso andremo a vedere altri CINQUE piccoli interventi che è possibile eseguire senza sostenere enormi spese per la loro realizzazione, per ottimizzare il rendimento dell’impianto abbassando così i consumi di gas.

1-Installare pannelli refrattari. Sono piccoli pannelli che consentono l’isolamento termico dietro al termosifone. Servono ad evitare che il caldo si propaghi verso il muro.

2-Controllare lo stato delle guarnizioni. A cosa serve scaldare un ambiente se dalle porte e finestre passa aria fredda.

3-Installazione di valvole termostatiche classiche o motorizzate. Guarda il video per saperne di più.

4-Adattamento velocità pompa di circolazione. E’ un’operazione da richiedere al manutentore.

5-Lavaggio dell’intero impianto di riscaldamento, tubazioni e corpi scaldanti. Questa non puoi perderla. Guarda bene il video.

Guarda il video per le spiegazioni sul come consumare meno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.